Carcere e Disabilità: analisi di una realtà complessa

Una ricerca dall’Università degli Studi di Perugia nell’ambito del “POR Umbria FSE 2007-2013”

Large_nuova

Perugia, 1 febbraio 2013 – La Dott.ssa Catia Ferrieri, già progettista pedagogico-formativa presso l’istituto penitenziario di Orvieto, presenta la ricerca “Carcere e disabilità: analisi di una realtà complessa”, curata dall’Università degli Studi di Perugia nell’ambito del “POR Umbria FSE 2007-2013”, con la collaborazione dell’Ufficio Detenuti e Trattamento del Provveditorato dell’Amministrazione Penitenziaria dell’Umbria. La ricerca, della durata di 9 mesi, ha raccolto dei dati statistici sulla presenza di detenuti disabili presso gli istituti  penitenziari a livello nazionale.
Si tratta della prima ricerca del genere in Italia contenente una parte giuridico-normativa eccellente ed utile a chiunque abbia la necessità di un approfondimento sull’argomento.


In allegato il testo completo della ricerca.

Università degli Studi di Perugia

01/02/2013

L'accesso ai commenti è abilitato unicamente per i soci.
Iscriviti per avere accesso completo alle funzionalità del sito, oppure effettua il .

Commenti all'articolo