Psoriasi in carcere 7 volte più alta che fuori

L'Agenzia ASCA pubblica i primi dati SIMSPe-ADIPSO di Viterbo

Large_img_profilo_asca_social_400x400

Viterbo, 1 Luglio 2014 - ASCA, l'agenzia stampa quotidiana nazionale, evidenzia nella prima pagina odierna del suo inserto "Salute Oggi" i primi dati provenienti dal primo centro per detenuti del "Progetto PsoCare", dedicato alla cura, al monitoraggio ed alla prevenzione della psoriasi, malattia cronica della pelle che si manifesta in circa il 3% della popolazione Italiana. 
Il dato saliente riportato da ASCA è che le persone detenute con questo tipo di problematica sembrerebbero essere 7 volte superiori rispetto alla popolazione generale!


Leggi l'articolo integrale (Fonte www.asca.it/salute) 


 

SIMSPE-ONLUS

01/07/2014

L'accesso ai commenti è abilitato unicamente per i soci.
Iscriviti per avere accesso completo alle funzionalità del sito, oppure effettua il .

Commenti all'articolo