"Health Knows No Boundaries 5.0"

Ad Oristano la tappa sarda dei meeting su infezioni e carcere

Large_img-20171118-wa0007

Sassari, 5 dicembre 2017 - La Sezione Sardegna di SIMSPe-onlus ha organizzato la tappa regionale dei meeting correlati al progetto "Health Knows No Boundaries 5.0" sviluppato con il contributo non condizionato di Gilead Sciences, che si è tenuta ad Oristano il 18 novembre scorso con la partecipazione di oltre 40 operatori sanitari penitenziari, ivi convocati dal sempre attivissimo Segretario Regionale e Consigliere SIMSPe Dott. Marco Puggioni e dal Responsabile della UO Tutelea della Salute in Carcere di Oristano Dott. Alfredo Azuni.


Alla presenza del Garante delle persone Detenute del Comune di Sassari Dott. Mario Dossoni e del Coordinatore Regionale per la Tutela della Salute in Carcere Dott. Aldo Casadio, il programma si è sviluppato con un ampio confronto sulle problematiche Medico-Legali correlate all'attività sanitaria in ambito penitenziario, grazie alla presenza e disponibilità del Dott. Salvatore Lorenzoni Medico Legale dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Sassari, con aggiornamenti puntali su “Semplificazione ed efficacia a lungo termine delle attuali terapie dell’infezione da HIV” del Prof. Giordano Madeddu dell'Università di Sassari e su “La cura con DAA della coinfezione HIV-HCV: dall’eradicazione di HCV al miglior controllo di HIV” del Dott. Marco Campus della UOC Malattie Infettive di Cagliari e consulente del l'Istiuto Penitenziario di Isili e con la presentazione del Prof. Sergio Babudieri Direttore Scientifico SIMSPe del nuovo tool informatico denominato ADRHIP.


La giornata si è conclusa con un'appassionata Tavola Rotonda che ha generato un'ampia discussione a cui hanno partecipato fra gli altri i Dott. Aldo Casti di Cagliari, Alberto Muredda di Sassari, Antonello Caddeo di Nuoro e la Dott.ssa Susanna Poggi Coordiantrice delle Professioni Sanitarie della ASSL di Sassari che fornisce i servizi agli Istituti di Sassari e Alghero.

SISMPe-onlus

05/12/2017

L'accesso ai commenti è abilitato unicamente per i soci.
Iscriviti per avere accesso completo alle funzionalità del sito, oppure effettua il .

Commenti all'articolo