Carcere & Salute Mentale

Un progetto per incidere su una realtà particolarmente critica

Large_insieme bari 27-11-19b

Bari, 28 novembre 2019 - Si è chiusa ieri a Bari la prima fase del progetto "Insieme - Carcere e salute mentale", un percorso innovativo di approccio integrato per la cura e la gestione dei disturbi mentali dei detenuti in Italia. È una popolazione a criticità particolarmente elevata visto che, secondo le stime, il 4% dei reclusi è affetto da disturbi psicotici, il 10% soffre di depressione e il 65% presenta disturbi della personalità.
Massimo Clerici, presidente della Società italiana di psichiatria delle dipendenze (sezione speciale della Società italiana di psichiatria, Sip), spiega che il progetto è nato nell'incontro di due società scientifiche: la Società italiana di Psichiatria delle Dipendenze e la Società Italiana di Medicina e Sanità Penitenziaria.


Questo il link per accedere all'articolo, pubblicato su DOCTOR33 il 18-12-2019.




Al seguente Link le video interviste di Luciano Lucania, Massimo Clerici e Enrico Zanalda:
https://www.dire.it/27-11-2019/395988-psichiatria-il-65-dei-detenuti-con-disturbo-personalita-e-il-4-con-psicosi/


Uscite redazionali:



 

SIMSPe

28/11/2019

Commenti all'articolo