Al Prof. Babudieri il premio Renzo Granata

Un riconoscimento a chi combatte la partita più difficile: quella al Covid-19

Large_premiazione sardara babudieri

Un doveroso riconoscimento a chi combatte in prima linea la partita più difficile: quella al Covid-19.


La Legabasket Femminile ha disposto, in occasione della partita della Techfind serie A1 disputata a Sassari sabato 17 ottobre, la consegna del Premio “Renzo Granata” ai medici delle società: un premio che, in questo particolare momento storico, ha un valore simbolico di profonda gratitudine verso le figure che garantiscono sicurezza e tutela non solo degli atleti ma anche di staff, società e pubblico.


Per questa ragione, prima della palla a due tra Dinamo Femminile e Virtus Bologna, il presidente della Dinamo Banco di Sardegna Stefano Sardara ha consegnato al Professor Sergio Babudieri, Direttore dell’unità operativa complessa di Malattie infettive di Sassari e docente dell’Università di Sassari, la targa di riconoscimento per l’incredibile lavoro svolto in questi mesi. Il Prof Babudieri è consulente straordinario del club, figura fondamentale per la Dinamo nel coordinamento dei protocolli di sicurezza e prevenzione. “Sono estremamente felice di essere qui - ha commentato il professor Sergio Babudieri; viviamo un momento particolare, è importante che il basket vada avanti e la vita normale vada avanti. È un momento di difficoltà per tutti, ma dobbiamo vivere il più normalmente possibile, accettando il rischio e seguendo le norme di prevenzione che abbiamo imparato in questi mesi”.


SIMSPe esprime a Sergio, prestigioso Direttore Scientifico e già Presidente della Società, gli auguri più affettuosi per questa meritata testimonianza di riconoscimento della Sua preziosa attività in Sardegna.


 

SIMSPe

19/10/2020

Commenti all'articolo