Angeli di polvere

L’Aquila se n’è jita, l’Aquila bbella mè…….

La Sezione Abruzzo ci ha fatto avere, grazie alla sua presidente Agnese Petrelli, una testimonianza di grande valore letterario e soprattutto ricca di vissuto. L’ha chiesta ad un socio dell’AIIG - ordinario di Letteratura per l’infanzia e già preside della Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università dell’Aquila, - profondamente legato a quella città da cui non si è mai staccato da quando vi iniziò gli studi universitari.
La proponiamo all’attenzione dei lettori: è un documento che si legge tutto d’un fiato e non prederà di attualità nel tempo. A pieno titolo può essere considerato una testimonianza ascrivibile alla quella che chiamiamo  “geografia umanistica”. C. B.


 


di Franco Trequadrini


22/05/2009

"Contributi"sezione Abruzzo

17/05/2011

Commenti all'articolo