Scuola di Formazione

La ventennale esperienza di diversi professionisti della salute sviluppata e consolidata nell’ambiente penitenziario viene messa a disposizione della comunità scientifica e sociale attraverso la Scuola di Formazione Permanente in Medicina e Sanità Penitenziaria Simspe Onlus.

La Scuola nasce con l’obiettivo di diventare un polo di formazione e diffusione della conoscenza e l’esperienza clinica e socio-assistenziale, per i professionisti della salute che decidono di lavorare nel mondo carcere.

La mission della Scuola è formare il personale medico e paramedico sugli aspetti sanitari e socio-assistenziali caratteristici dell’ambiente penitenziario. Oltre a quelli destinati ai professionisti della salute, la Scuola progetterà interventi formativi specifici per i detenuti stessi, per il personale della polizia penitenziaria e per persone civili che lavorano nelle strutture penitenziarie.

La privazione della libertà innesca complesse dinamiche sociali e culturali che ricadono sulla salute delle persone detenute. Conoscere queste dinamiche e saper gestire i loro effetti sia in termini di prevenzione che di assistenza diretta è fondamentale per garantire il diritto inalienabile alla salute.

Concretamente, la Scuola vuole arrivare a diversi professionisti della salute in sinergia con l’Università della Tuscia, proponendo due programmi di formazione: un Master indirizzato specificamente ai Dirigenti di Unità Operative Complesse e un corso di Alta Formazione diretto al personale medico e paramedico che lavora o lavorerà in ambito penitenziario.